Sabato 2 giugno si è svolta Cagliari la Tornata circoscrizionale a logge riunite del Collegio della Sardegna, che patrocina il Capitolo Militiae Templi n. 62026 dell’Ordine DeMolay International.

Alle ore 12 presso la casa massonica, con la partecipazione del Gran Maestro del GOI, delle autorità cittadine e degli organi d’informazione, sono stati premiati i tre ragazzi di Guspini – Renato S. Rodolfo F. e Lorenzo F. – che in un tragico episodio, accaduto a Pasquetta, si sono contraddistinti per coraggio e umanità.

“Udendo le grida di aiuto provenire dall’interno di un appartamento, dal quale usciva del fumo, i tre ragazzi, di 15 e 16 anni, con sprezzo del pericolo e grandi doti di solidarietà umana, si sono introdotti nell’abitazione e tratto in salvo un’anziana signora di 96 anni caduta dalla sedia a rotelle e coinvolta nell’incendio”.

Il gesto ha destato scalpore anche se – come sottolineano Renato, Rodolfo e Lorenzo – dovrebbe costituire la “normalità” di tutti.

I Ragazzi del Capitolo hanno partecipato all’evento, apprezzando il gesto eroico e anche il fatto che la storica istituzione del G.O.I, per tramite del Collegio dei MM. VV. del Sardegna e del suo Presidente l’Uncle Giancarlo Caddeo, non è stata indifferente nei confronti dei giovani eroi, divenuti emblema di una concreta solidarietà.

I Ragazzi del Capitolo Militiae Templi, con lo spirito di massima collaborazione con il Collegio, hanno coadiuvato gli Uncle nella gestione dei flussi, per l’accreditamento dei partecipanti alla Tornata a Logge Riunite ( circa 500 Uncle ) e per l’ingresso nel Tempio, allestito in Cagliari presso la Fiera.

Condividi sui tuoi Social Network o tramite Messaggio o E-mail
LINKS
NEWS