Spread the love

SABBIONETA

Nella splendida cornice storica dell’antico Teatro Olimpico si è svolto il Primo Templar Day, manifestazione interamente  dedicata all’antico Ordine cavalleresco, organizzata dall’International Order of DeMolay in Italia e dall’associazione culturale “Prima Compagnia Templare della Croce e della Stella Fiammeggiante’ .

Il convegno è stata l’occasione per entrambe le organizzazioni di presentarsi alla società , illustrando organizzazione e programmi futuri.

Erano presenti Francesco Naviglio, Gino Bertini, Alessandro Antonelli, Augusto Fornaciai, Luigi Milazzi, Massimo Bianchi, che ha rivestito anche il ruolo di moderatore del convegno.

Ha aperto i lavori il sindaco di Sabbioneta Cesare Boni che ha poi lasciato spazio al noto scrittore, giornalista e drammaturgo Franco Cuomo che, in un interessante excursus storico, ha parlato dell’ Ordine dei Poveri Cavalierri di Cristo e del Tempio, tra storia ed attualità .

Per l’ associazione “Prima Compagnia Templare della Croce e della Stella Fiammeggiante”  il presidente Fiorino Donina e il vicepresidente Antonio Guberti hanno illustrato programmi e obiettivi della neonata Compagnia, che si propone di far rivivere, attualizzandoli, i principi e la cultura medievale dell’ epoca templare.

Ad illustrare la storia e l’ organizzazione dell’ Ordine DeMolay italiano sono stati invece incaricati gli Active DeMolay Alex Guberti e Alessandro Iozzi, il Senior DeMolay Roberto Failla e l’Advisor Marco Mucci, che hanno parlato del concetto di fratellanza applicato dall’ istituto e della situazione attuale e le prospettive future dell’ Ordine.

Il Maestro Consigliere del Capitolo Roma n.1 ha tratto le conclusioni chiudendo la presentazione.

Il Dott. Massimo Bianchi ha terminato i lavori e, dopo aver portato i saluti dell’ Avv. Gustavo Raffi, ha ricordato l’ attività  svolta, durante questi anni, dai giovani DeMolay ai quali ha chiesto di non dimenticare il sogno e l’impegno finora profuso per portare avanti in Italia gli obiettivi dell’ Ordine giovanile paramassonico più  importante nel mondo. Sono state significative le sue parole di sostegno all’ Ordine e gli attestati di stima rivolti a Luciano Critelli, Rappresentante Personale per l’Italia del Gran Maestro DeMolay, il cui incessante lavoro ha portato ad una crescita costante dell’ organizzazione nel nostro paese. La giornata è  proseguita nel Palazzo Ducale di Sabbioneta con l’ iniziazione all’ Ordine DeMolay di alcuni giovani. Erano presenti Pasquale Failla, Delegato Provinciale del DeMolay di Palermo; Castrense Ganci, Delegato Regionale del DeMolay per la Sicilia; Franco Cuomo, ed i già  citati Francesco Naviglio, Alessandro Antonelli, Gino Bertini, Augusto Fornaciai, Luciano Critelli, nonché  il Dott. Bianchi.

Prima della fine della cerimonia, gli ospiti hanno preso la parola salutando i DeMolay presenti ed augurando la continua crescita dell’ Ordine nella giurisdizione italiana .

Il Fratello Critelli ha quindi conferito i titoli di Alumni e Supporters a Guberti, Donina e Antonelli ed in chiusura ha ringraziato il Dott. Bianchi per il il suo appoggio alla crescita dell’ Ordine in Italia, rivolgendo la sua particolare gratitudine all’ Avv. Gustavo Raffi, Legion d’Onore DeMolay, che sin dall’ inizio del proprio mandato ha creduto nella validità  dell’ Ordine favorendone le attività e lo sviluppo nella Comunione.

Associazione Culturale DeMolay Italia, Via Longino Caio Cassio, 13
00175 Roma, P.I. & C.F. 97290620588. info@demolay.it

Copyright 2018 DeMolay.it. Tutti i diritti riservati.