Sabato 26 maggio 2018, il Capitolo Militiae Templi n. 62026 presso al casa dei Liberi Muratori in Cagliari ha iniziato i propri lavori alle 20.15. Come graditissimi ospiti, Genitori e Uncle che hanno assistito alla Cerimonia dell’interpolazione delle ore 09 e successivamente alla Festa delle Rose (Flower Talk).
L’Oratore, il Fratello Tommaso, ha decantato il bellissimo rituale della Festa, accompagnato dalla soave musica di una chitarra classica, abilmente suonata dal Fratello Nicola (DeMolay Senior), le rose rosse e una bianca che svettava sulle altre, collocate vicino all’Altare.
Il significato profondo della Cerimonia, il pathos creatosi tra i Fratelli e gli Ospiti è stato forte ed emozionante, non ha risparmiato qualche lacrima, di gioia e commozione.
Ogni DeMolay ha poi preso un rosa rossa, quella bianca, visto il suo significato, è stata presa da un Advisor in ricordo delle Mamme che hanno raggiunto il Trono della Grazia.
La Cerimonia ha esaltato la figura genitoriale, soprattutto quella femminile, madre o chi ne ha fatto le sue veci.
Al termine gli interventi dei DeMolay hanno completato un quadro perfetto. Come sottolineato da Nilo Matteo, Maestro Consigliere del Capitolo, anche il più profondo silenzio, che si è creato tra un intervento e l’altro, si faceva sentire, è stato significante alla pari degli interventi stessi, grazie all’intensità d’animo che ha raggiunto la Riunione Rituale.
Al termine dei lavori, all’interno della Casa Massonica, non è mancato un momento conviviale, quaranta amici hanno cenato assieme, con gioia proprio come una grande e unica Famiglia.
Si ringrazia il Consiglio dei MM.: VV.: dell’Oriente di Cagliari nella persona del Presidente l’Uncle Sandro Marini, per l’ospitalità nella storica casa massonica e il Collegio Circoscrizionale dei MM.: VV.: della Sardegna per il patrocinio.

previous arrow
next arrow
Slider

Condividi sui tuoi Social Network o tramite Messaggio o E-mail
NEWS